ecotassa auto importate

Ecotassa: cos’è e perché non incide quasi mai sui costi di importazione

Nel 2019 in Italia c’è stata un novità che ha spaventato i potenziali acquirenti di autovetture: l’ecotassa. Ma quanto influisce l’ecotassa per le auto importate? Vediamo perché non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Con la Legge di Bilancio del 2019 è stata introdotta, per appunto, l’Ecotassa. Questa tassa prevede il pagamento di un importo per i veicoli che hanno un livello di emissioni di CO2 (Anidride Carbonica) superiore a 190g/km, valore valido per tutto il 2021. Interessa sia chi acquista un’auto nuova sia chi re-immatricola un’auto usata di provenienza estera.

Trattandosi di un’imposta progressiva, questa cresce all’aumentare crescere del livello di emissioni di CO2 riportato sul libretto di circolazione alla voce V.7, così come segue.

  • 0 euro fino a 190 g/km
  • 1.100 euro per la fascia 191 – 210 g/km
  • 1.600 euro per la fascia 211 – 240 g/km
  • 2.000 euro per le auto che emettono da 241 a 290 g/km
  • 2.500 euro sopra i 291 g/km

Perciò chi compra un’ auto con livelli di CO2 pari o inferiori a 190 g/km, ovvero la stragrande maggioranza, non deve pagare nulla!

Ed è questo il punto più importante.

Infatti il valore limite da cui si inizierebbe a pagare l’ecotassa per le auto importate (come anche per le auto nuove acquistate in Italia), ovvero 191 g/km, è un valore molto alto. La maggioranza delle auto in circolazione, anche se prodotte diversi anni fa, non superano affatto tale valore.

Pertanto nella stragrande maggioranza dei casi l’ecotassa non è un problema per chi importa un’auto dalla Germania.

Se si vuole controllare il livello di emissioni prima di interessarsi all’acquisto, il sito www.autoscout24.it ci viene in aiuto. Infatti quando si effettua la ricerca, già nella pagina preliminare ci viene indicato in basso a destra il valore delle emissioni. Nell’esempio visibile nella foto sottostante la Mercedes classe B, anche se del 2011, ha un valore di emissioni di 140 g/km, ampiamente inferiore a quel limite.

emissioni ecotassa auto importate

Il problema si pone quindi solo nei casi un cui si acquista un’auto molto vecchia, o con motori particolarmente spinti ad elevata cilindrata. Ovviamente noi sconsigliamo di acquistare auto molto datate. Se invece si è intenzionati ad acquistare un auto sportiva, quasi sempre il risparmio sul costo della auto stessa in Germania rispetto ai prezzi in Italia va a compensare e a volte persino a superare il costo dell’ecotassa.

Perciò, l’ecotassa non è un problema per chi desidera importare un’auto dalla Germania!

Clicca qui per inviarci quindi la tua richiesta, comprare un’auto in Germania grazie ai nostri servizi sarà un’esperienza senza pensieri!

Terminate le restrizioni anticovid: è di nuovo possibile importare le vetture dalla Germania
PREVIOUS POST
TESLA
NEXT POST